COVID-19: SOSPENSIONE PAGAMENTI SERVIZIO A DOMANDA
LA GIUNTA COMUNALE con DELIBERA n 9 del 23/03/2020 ha stabilito la SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI DEI SERVIZI A DOMANDA LEGATI ALLA SCUOLA (scuolabus e mensa) con scadenza ad aprile e con l'impegno di rivedere e rimodulare gli importi realmente dovuti sulla base del reale calendario scolastico.

Quindi:
Richiamata la deliberazione della Giunta municipale n. 22 del 23/03/2019 con la quale sono state approvate la struttura tariffaria e contributiva dei servizi a domanda individuale con il piano dei costi e dei ricavi di ogni singola gestione, relativamente al bilancio di previsione 2019 e seguenti, prevedendo in ordine al servizio di mensa della Scuola Primaria e del Trasporto Scolastico la rateizzazione dell’abbonamento annuale fino a un massimo di 3 (tre) rate, delle quali la seconda è in scadenza nel mese di aprile;
 
Preso atto che in conseguenza dell’Emergenza CoVid 19 sono attualmente sospese su tutto il territorio nazionale fino al 3 aprile pv, per decreto governativo ed è prevedibile un ulteriore proroga del periodo di chiusura;
 
Atteso che in tale situazione di emergenza si evidenzia da più parti la opportunità di rinviare e sospendere il pagamento in scadenza, con riferimento al periodo di interruzione del servizio;
 
Rilevato che anche i vari decreti PCM per affrontare l’emergenza CoVid 19, nel grande mare delle problematiche che si vanno a rilevare ed evidenziare, prestano comunque particolare attenzione alla tutela delle famiglie che si trovano a dover affrontare rilevanti difficoltà in conseguenza sia della chiusura delle scuole che economiche derivanti dalla sospensione di molte attività lavorative;
  
LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA SOSPENSIONE DEI PAGAMENTI DEI SERVIZI A DOMANDA (scuolabus e mensa) con scadenza aprile 2020 prorogandole a maggio 2020 con l'impegno di rivedere e rimodulare gli importi realmente dovuti sulla base del reale calendario scolastico